FORNITURE ACUSTICHE A CARICO ASL E INAIL

COPPIA

Il requisito necessario per ottenere gli apparecchi acustici in forma gratuita dall’ASL è avere una invalidità civile pari ad almeno il 34%, con indicata, tra le cause di invalidità, la perdita uditiva.

E’ opportuno rivolgersi al medico O.R.L. presso la ASL che, se lo ritiene necessario, può prescrivere l’apparecchio acustico. In seguito ci si dovrà recare presso il Centro Maico più comodo che rilascerà tutte le informazioni sulle modalità e le procedure da seguire.

Il modello base, analogico, se ne sussistono le condizioni, è a totale carico del servizio Sanitario Nazionale

 

Importante: la grande opportunità offerta a chi ha ottenuto un apparecchio acustico a totale carico dell’ASL da almeno 5 anni, è la possibilità, se è necessario, di sostituirlo con un apparecchio nuovo.
E’ la grande opportunità offerta a chi ha ottenuto l’apparecchio acustico a totale carico dell’ASL – da almeno 5 anni – è la possibilità di sostituirlo. Se l’apparecchio non funziona più come una volta o se sono cambiate le caratteristiche della perdita uditiva, è possibile ottenere un nuovo apparecchio; anche digitale di ultima generazione, pagando solo la differenza con il modello base.













Share by: